Prevista la nascita di un grande centro bibliotecario altoatesino

Con un concorso per la progettazione del più grande centro bibliotecario altoatesino ha preso il via, nel 2004, il progetto di un nuovo polo bibliotecario che unirà la Biblioteca Provinciale “Dr. Friedrich Teßmann”, la Biblioteca Civica “Cesare Battisti” e la Biblioteca Provinciale Italiana “Claudia Augusta”. Nascerà così il più grande centro bibliotecario altoatesino.
Nel nuovo edificio del polo bibliotecario, che sarà utilizzato da tutte le fasce della popolazione dei tre gruppi linguistici, saranno disposte all’incirca 1.100.000 unità, con un flusso di visitatori che si stima sarà pari a 400.000 persone.
La biblioteca non sarà solamente una biblioteca scientifica universale e centrale per l'Alto Adige, ma anche una grande e moderna biblioteca per la popolazione della Città di Bolzano, un centro di cultura e formazione, un punto d'incontro della città.


   Nuovo polo bibliotecario della città di Bolzano e dell’Alto Adige