La Biblioteca Provinciale “Dr. Friedrich Teßmann”, istituita con la Legge Provinciale n. 5 del 16.2.1982, è intitolata al giurista e politico altoatesino Friedrich Teßmann (*15 febbraio 1884 a Schloss Korb ad Appiano; †23 giugno1958).
Nel 1957 Teßmann donò all’Accademia Austriaca delle Scienze la sua biblioteca privata, costituita in prevalenza da opere riguardanti il Tirolo (circa 12.000 volumi e oltre 1000 opere grafiche), a condizione che la collezione fosse accessibile al pubblico e che fosse ampliata e integrata continuamente con le novità editoriali tirolesi.
L'Accademia trasferì l’amministrazione e la gestione della collezione Teßmann al Südtiroler Kulturinstitut, che già gestiva una piccola biblioteca di studio.

Con l’istituzione della Biblioteca Provinciale nel 1982, il Südtiroler Kulturinstitut cedette la sua biblioteca di studio e l’Accademia le affidò in prestito permanente la sempre più cospicua collezione Teßmann.

Attualmente la Biblioteca Provinciale è la più grande biblioteca scientifica generica dell’Alto Adige. Per l’utenza, i due patrimoni bibliotecari si presentano come un’unica raccolta.

Pieghevole della Biblioteca Provinciale

50 anni Teßmann (1958-2008)


Punti chiave della raccolta della Biblioteca Provinciale “Dr. Friedrich Teßmann”

La Biblioteca Provinciale raccoglie prevalentemente materiale in lingua tedesca appartenente ai vari ambiti disciplinari (eccetto la letteratura per l’infanzia e la gioventù).

Opere riguardanti il Tirolo
La biblioteca aspira a completezza nella raccolta di opere di autori altoatesini, dedicate all’Alto Adige e pubblicate in Alto Adige. Godono di particolare considerazione anche le pubblicazioni del Tirolo storico.


Dati statistici:

Anno
Nuove acquisizioni Patrimonio complessivo
Prestiti
2014
10.677 483.763 78.232

Utenti attivi 2014: 4.329. Utenti nuovi 2014: 1.510.
Prestito interbibliotecario con le biblioteche centro di sistema (2014): 9.823 unità.


Cronologia:

1957
Donazione della biblioteca privata di Dr. Friedrich Teßmann, viene gestita insieme alla biblioteca di studio del Südtiroler Kulturinstitut (apertura nel 1958)
1982 Istituzione della „Biblioteca Provinciale Dr. Fr. Teßmann“
1985   Trasferimento nel nuovo edificio dell’attuale sede in Via A. Diaz 8
1989  Prestito con le biblioteche centro di sistema 
1992   Inizio della gestione informatica
1999   Web-Opac; fondo della Biblioteca Provinciale riportato nel catalogo unificato delle Biblioteche Austriache www.landesbibliotheken.at
2002   Si festeggiano i 20 anni della Biblioteca Provinciale 
2003
Fondo della Biblioteca Provinciale riportato nel catalogo unificato di Karlsruhe www.ubka.uni-karlsruhe.de/kvk.html
2007
Emeroteca digitale (DZA) nell’intranet della Biblioteca Provinciale; conto prestiti (prenotazione e proroga online); si festeggiano i 25 anni della Biblioteca Provinciale
2008
Nuove accessioni online; Emeroteca digitale (DZA) online; ristrutturazione: rinnovata la sala di lettura e l'intero spazio utenti; 50esimo anniversario della "Biblioteca Teßmann"
2009
Apertura del cortile al pubblico; la biblioteca San Durich di Ortisei si associa alla Teßmann nel prestito fra biblioteche; “Fit für die Facharbeit”, seminari per le classi superiori su ricerca delle fonti e uso delle informazioni; portale 1809 (http://1809.tessmann.it)
2010
„Hör-Bar“: la Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Teßmann è presente con audiolibri presso la “Bücherwelten im Waltherhaus”, una annuale mostra di libri. Serie di conferenze con il titolo comune „Zur Wirklichkeit der Sprache“. Varie conferenze e presentazioni di libri; Biblio24: - la biblioteca online dell’Alto Adige – un progetto realizzato dalla Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Teßmann e dalla Fondazione Cassa di Risparmio.
2011
Ampliamento e riorganizzazione del prestito interbibliotecario fra le biblioteche dell’Alto Adige. Oltre a 8 biblioteche centro di sistema la Biblioteca Provinciale fornisce alle seguenti biblioteche: Lana, Laives (Biblioteca Don Bosco), Malles, Egna (Biblioteca Endidae), Campo Tures e Dobbiaco.
2012
Biblioteca Digitale: Emeroteca digitale, immagini digitalizzate della Collezione Teßmann, libri digitalizzati dal fondo di pubblicazioni storiche tirolesi (“Tirolensien”) della Biblioteca provinciale. Partecipazione al progetto UE “Europeana Newspapers – A Gateway to Newspapers Online”. Progetto Tessera unica delle Biblioteche Altoatesine. Carta servizi diventa tessera d’iscrizione alla biblioteca.
2013 Opatch (in collaborazione con Eurac e ÖAW): Accesso a raccolte di testi digitali per diversi gruppi di utilizzatori; progetto di digitalizzazione delle cronache di paese.
2014 Rilancio di „Teßmann digital“. Rilancio del sito istituzionale (adeguamento per dispositivi mobili). Biblio24 viene esteso a tutto il territorio provinciale e coordinato dall’Ufficio biblioteche e lettura. Progetto “portale della letteratura altoatesina”: digitalizzazione, catalogazione e riconoscimento automatico della raccolta di articoli del Centro documentazione per la letteratura altoatesina contemporanea (Südtiroler Künstlerbund).