Dal 01.01.2016 la Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Teßmann è un’unità organizzativa della Ripartizione provinciale Cultura tedesca della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige . Tutte le fatture emesse a partire dal 1° gennaio 2016 devono rispettare i seguenti criteri:

  • Fatture intestate alla Biblioteca Provinciale devono essere trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all’allegato A „Formato della fattura elettronica“ del DM n. 55/2013
  • Le fatture vanno indirizzate a: Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Tessmann, Via A.-Diaz 8, I-39100 Bolzano
  • Devono riportare il nuovo codice fiscale/la nuova partita IVA: 00390090215
  • ai sensi dell’art. 25 del Decreto Legge n. 66/2014, al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, le fatture elettroniche emesse verso le PA devono riportare il Codice Univoco Ufficio. Il Codice Univoco della Biblioteca Provinciale è 4T5S92.
  • Nella fattura deve essere inoltre indicato il Codice Identificativo Gara (CIG), comunicato al momento dell’assegnazione dell’incarico.
  • Dal 01.01.2016 anche la Biblioteca Provinciale applica il cosiddetto „Split payment“. Questo significa che fornitori di beni e servizi (non soggetti a ritenuta) devono emettere la fattura elettronica come segue:
    • Nel campo „esigibilità dell’imposta“ va riportato una „S“ (iva split payment).
    • Nel campo importo nella sezione dei dati relativi al pagamento dovrà essere indicato l’importo imponibile.
  • Nella fattura devono essere inoltre indicati:
    1. ragione sociale e codice fiscale dell’esercente che emette fattura
    2. natura della fornitura/prestazione, descrizione della quantità, dei prezzi unitari, importi parziali e importo globale con indicazione dell’IVA e di altre tasse/imposte se dovute
    3. riferimento all’ordine