OPATCH - Open Platform for Access to and Analysis of Textual Documents of Cultural Heritage

Il progetto di ricerca biennale è stato gestito dall’inizio del 2014 a fine marzo del 2016 dall’Istituto di comunicazione specialistica e plurilinguismo dell’EURAC. Assieme all’EURAC e alla Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Teßmann faceva parte del progetto anche l’Istituto per Corpora linguistici e Tecnologia testuale dell’Accademia Austriaca delle Scienze di Vienna come partner associato.
Il progetto è stato finanziato ai sensi della L.P.14 della Provincia Autonoma di Bolzano – Ripartizione 34. Innovazione, Ricerca e Università.

Linguisti computazionali dell’EURAC, bibliotecari della Biblioteca Provinciale Teßmann e ricercatori dell'Istituto per Corpora linguistici e Tecnologia testuale dell'Accademia Austriaca delle Scienze di Vienna hanno esaminato insieme come le più recenti tecnologie di linguistica computazionale, statistica e visualizzazione di informazioni possono essere combinati e ulteriormente sviluppati per migliorare e ampliare portali di ricerca per raccolta testi. In base alle esigenze dei diversi utenti, era innanzitutto necessario creare un sistema a copertura dell'intero flusso di lavoro: dall'estrapolazione dei dati, alla loro elaborazione, fino alla presentazione sul portale utente. Nell’emeroteca digitale della Biblioteca Teßmann si trovano già una dozzina di quotidiani storici dell’area alpina in lingua tedesca del periodo che va dal 1910 al 1920, disponibili a tutti (http://digital.tessmann.it). I dati di testo integrali rappresentano per storici, cronisti e genealogisti nuovi approcci e percorsi di ricerca utili e fruibili.
Oltre all'archivio digitale giornali, è attivo anche un nuovo portale per l'analisi linguistica di romanzi, articoli di giornale o ricette, raccolte nel “Korpus Südtirol” (piattaforma di raccolta, archiviazione ed elaborazione linguistica di testi altoatesini). Con questo strumento i linguisti possono studiare quali parole vengono utilizzate spesso e come si modifica il linguaggio nel corso del tempo. Su questi studi sono disponibili diversi grafici lineari e diagrammi ad albero per illustrare rispettivamente la frequenza d’utilizzo e i contesti tipici nei quali una determinata parola viene utilizzata. Al seguente link è possibile accedere ai di due portali di ricerca: http://commul.eurac.edu/opatch/.


logo-provinz-bozen-bei-opatch


Contatto Eurac:
Verena Lyding
+39 0471 055 127
verena.lyding@eurac.edu

Contatto Biblioteca provinciale Dr. Friedrich Teßmann
Johannes Andresen
+39 0471 471811
johannes.andresen@tessmann.it